News Recenti

10 Dicembre 2015

Incontro delegazione Iraq al Centro di Aggregazione

L'Associazione Agrado insieme ad Arci Toscana vi invitano Lunedì 14 e Martedì 15 Dicembre all'incontro con una delegazione italiana ed irachena del progetto "Youth spring across the ethnicities", progetto europeo di Arci Toscana e "Un ponte per.." che nei mesi scorsi ha permesso la creazione di due Centri Giovani in Iraq.





2 Novembre 2015

Con Altri Occhi - Incontri e Concorso Fotografico

Una serie di 4 incontri all'interno del progetto "Con Altri Occhi" in preparazione alla fase conclusiva del Concorso Fotografico.
Le psicologhe dell'Associazione Lilith ci accompagneranno in un viaggio discutendo di stereotipi di genere, con attività dinamiche ed interattive.

Mercoledì 4 - 11 - 18 e Venerdì 27 Novembre, presso il Centro di Aggregazione Giovanile dalle ore 17



11 Settembre 2015

 Apertura Centro di Aggregazione

Martedì 15 Settembre riapre il Centro di Aggregazione Giovanile di Sovigliana!

Vi aspettiamo alle ore 17,00 in Viale Togliatti, presso le Scuole Medie (entrata lato Hotel Da Vinci).


 

Presentazione

La storia: Come è nato...

Il Centro di Aggregazione giovanile Il Centro nasce ufficialmente il 7 aprile 2001, nel momento in cui viene inaugurato e aperto alla cittadinanza di Sovigliana e Spicchio (Comune di Vinci).
Nasce invece molto prima l'idea di un luogo chiuso destinato ai ragazzi dove poter aggregarsi, divertirsi, apprendere senza sforzo le regole del vivere civile, intrecciare rapporti, costruire relazioni.

Un'idea che, proprio in quanto tale, quattro anni prima pareva utopica.
Proprio nel 1997 infatti parte il progetto Operatori di Strada denominato Adolescenza e cittadinanza attiva nella frazioni di Sovigliana e Spicchio.
Gli operatori che vengono scelti devono essere in grado di creare rapporti di fiducia, di ascoltare le richieste, le aspettative dei ragazzi, di attivarli nella realizzazione di micro-progetti e di informarli sulle risorse che il territorio può offrire loro.

Gli Operatori di Strada divengono in breve tempo un tramite tra il Comune, desideroso di conoscere i bisogni di questa parte della cittadinanza, e i molti gruppi di giovani della zona che fino ad allora apparivano come una moltitudine "muta" e sconosciuta.
Dopo un lavoro costante ci si rende conto che il bisogno principale  dei giovani di Sovigliana è quello di possedere un luogo proprio dove ritrovarsi.
In una società dove "giovane" equivale a problema da risolvere o, nel migliore dei casi, a qualcosa da imbrigliare e controllare, rimane difficile anche immaginare un luogo in cui i ragazzi, possano diventare consapevoli delle proprie potenzialità, possano sfruttare conoscenze apprese solamente tramite scambi e rapporti paritari con coetanei.
L'Associazione Agrado su incarico del Comune di Vinci inizia la gestione, quattro anni più tardi, di ciò che prima veniva solo immaginato e idealizzato: un Centro di Aggregazione.

Il rapporto tra gli utenti e la struttura

Il Centro di Aggregazione è uno spazio fisico, costellato di oggetti, delimitato da pareti e finestre: è quindi una superficie da colorare, un contenitore da riempire e svuotare, un ambito da caratterizzare, un posto in costante fase di allestimento. Difficilmente può rimanere invariato durante una stagione; la disposizione delle attrezzature, i dipinti sui muri, le coreografie e la funzione dei locali sono in costante mutamento e ogni ragazzo è sollecitato a lasciarvi un segno, a contribuire alla sua connotazione. Diventa in questo modo un'occasione di appropriazione, un motivo affinché gli utenti sentano il più possibile propri e familiari i locali che frequentano quotidianamente. Questo processo di personalizzazione dei locali e degli oggetti facilita la realizzazione di un luogo affettivo che produce senso di appartenenza, il conseguente rispetto delle regole, ma anche la comunicazione e le interazioni. Il nome stesso "Il Centro" è stato dato dai frequentanti che da subito comunemente e informalmente chiamavano con questo nome la struttura.
Il primo contatto tra il ragazzo e la struttura è stato senza dubbio strano. Spesso i ragazzi non erano ben coscienti di cosa rappresentasse e quale fosse la funzione di quello spazio abbastanza esteso sopra una scuola materna, a testimonianza del fatto che gli adolescenti di oggi non sono abituati ad avere spazi a loro completa disposizione, se non a pagamento.

Le attività proposte e le modalità di accesso

Ecco cosa potete trovare al Centro:

Per quanto riguarda le modalità di accesso ricordiamo:

Orario di Apertura

Il Centro è aperto tutti i giorni feriali dalle 15.00 alle 20.00 nei mesi da settembre a giugno.

Dove si trova Il Centro

Il Centro è situato in Via della Costituente14/16 a Sovigliana - Vinci (FI), al 1°piano sopra la Scuola materna "La Barca a vela"

footer